fbpx
Home Eventi Rocca Costanza Scena Aperta: 29 giugno – 27 settembre

Rocca Costanza Scena Aperta torna per il secondo anno ad animare l’estate pesarese in uno dei luoghi più suggestivi e amati della città, Rocca Costanza.

La sfida della manifestazione – che vive dal 29 giugno al 27 settembre, su iniziativa del Comune di Pesaro in collaborazione con AMAT e grazie allo sforzo congiunto di numerose realtà del territorio che operano a livello culturale – Ente Concerti, Orchestra Sinfonica G. Rossini, L’Angolo della Poesia, Popsophia, Darkest Nights, Promo-D e l’Associazione Culturale Il Gioco Delle Muse – è quella di offrire alla città e ai suoi abitanti un luogo “aperto”, accogliente e di grande fascino in cui soddisfare le proprie curiosità. Per i bambini non mancheranno le proposte di teatro e laboratori a loro dedicati, gli appassionati di teatro e danza potranno gustare spettacoli di grande spessore, per gli amanti della musica nelle sue diverse declinazioni un’offerta di concerti da non perdere, gli appassionati di poesia e pop filosofia, fumetto e giochi e tutti coloro per i quali la proposta culturale rappresenta un’opportunità unica e irrinunciabile troveranno in Rocca Costanza Scena Aperta un’occasione di assoluto valore.

Ad inaugurare il ricco cartellone sono i Concerti di Xanitalia. Sinfonica 3.0 promossi dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini. Tre appuntamenti di grande musica e di sicuro impatto emotivo. Il primo il 29 giugno è un omaggio all’inventore del nuevo tango Astor Piazzolla con i solisti del Balletto di Milano di Carlo Pesta affiancati da Gaetano Di Bacco, tra i più noti e attivi sassofonisti italiani, e la direzione di Nicola Giuliani. Il 6 luglio con la voce calda e penetrante di Anna Maria Chiuri, mezzosoprano di levatura internazionale, è offerto un revival delle più celebri canzoni interpretate da Mina. Roberto Molinelli, con la sua solita genialità, reinterpreterà i classici della tigre di Cremona, mentre i testi di Claudio Salvi, con la recitazione di Fabrizio Bartolucci, accompagneranno l’ascolto. Infine, il 18 luglio, conclusione sontuosa con l’Orchestra al gran completo, il Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini diretto da Mirca Rosciani, i solisti Marina Bucciarelli, Clara Calanna, Masahiro Shimba e Enrico Marabelli nell’esecuzione della Sinfonia n. 9 di Beethoven con la prestigiosa direzione di Daniele Agiman.

Ai più piccini è dedicato Andar per fiabe, l’amato festival di teatro per bambini e famiglie organizzato in collaborazione con AMAT. PUK, simpatica mascotte della rassegna attende i piccoli spettatori per condurli nel magico mondo del teatro, con tre straordinari appuntamenti – nell’ambito della rassegna TAU Teatro Antichi Uniti – e speciali laboratori dedicati a tutti i bambini. Giovedì 2 luglio con Ulysses!, lunedì 27 luglio con Le 12 fatiche di Ercole e venerdì 7 agosto con Oh! Orfeo, tre grandi eroi del mito attendono il pubblico nel suggestivo scenario del cortile di Rocca Costanza.

Popsophia, Filosofia del Contemporaneo torna alla Rocca Costanza dal 9 al 12 luglio. Il tema scelto per l’edizione 2015 è un celebre verso di Giuseppe Ungaretti che descrive perfettamente la condizione contemporanea: “allegria di naufragi”. Tra le rassegne che scandiranno i pomeriggi e le serate del cortile di Rocca Costanza tornano le Lectio Pop: ogni giorno alle 18.30 filosofi di fama nazionale e internazionale daranno la loro lettura dell’ossimoro Allegria di Naufragi. Al calar del sole sarà invece il turno dei Philoshow firmati Popsophia: spettacoli di musica, filosofia, teatro e videoart che uniscono il logos del ragionamento filosofico al mythos delle produzioni mediatiche contemporanee. Vera novità dell’anno la sinergia con Jacques Serrano, direttore artistico della Semaine della Pop Philosophie di Marsiglia e Bruxelles e protagonista della nuova rassegna Île-de-France, una performance filosofica che coinvolgerà il pubblico dei sotterranei della Rocca in una visione notturna del tema di quest’anno.

Un omaggio a Domenico Modugno il 13 luglio con Uomini in frac, primo dei quattro appuntamenti curati dall’AMAT. Un ensemble d’eccezione composto da Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sax), Fabrizio Bosso (tromba), Furio Di Castri (contrabbasso), Rita Marcotulli (pianoforte), Mattia Barbieri (batteria) si confronterà con un monumento della canzone italiana in una serata dal sapore esclusivo e di grande fascino. La rassegna regionale TAU Teatri Antichi Uniti fa tappa a Rocca Costanza con due appuntamenti di grande riconoscibilità. Valerio Massimo Manfredi proporrà il 17 luglio Il mio nome è nessuno. L’avventura di Ulisse – il ritorno tratto dal suo ultimo ultimo bestseller. Il 6 agosto la maestria interpretativa di Moni Ovadia condurrà il pubblico – attraverso la narrazione orale del Libro I L’ira di Achille – in un viaggio di grande fascino nell’Iliade di Omero, opera fondante della cultura occidentale, nell’ambito del progetto di Sergio Maifredi Iliade un racconto mediterraneo prodotto dal Teatro Pubblico Ligure.

Dopo l’enorme successo di pubblico e di critica delle passate stagioni, giunge quest’anno alla sua quinta edizione dal 20 al 26 luglio, L’Angolo della Poesia, intuizione e progetto dell’autore e regista Giuseppe Saponara, una rassegna tutta dedicata ai grandi poeti del ‘900 pensata non solo per promuovere la poesia in tutte le sue forme, ma anche per favorire l’incontro e il confronto tra cittadini e regalar loro ogni sera stupore, bellezza e spunti di riflessione. Protagonisti all’interno di Rocca Costanza i versi di Wystan Hugh Auden, Antonia Pozzi, Antonio Machado, Ezra Pound, Marina Cvetaeva, Sergio Quinzio e Costantino Kavafis. Sette geni assoluti della poesia internazionale che con la loro opera rappresentano perfettamente il tema dell’anno “Diversi in versi”. L’Angolo della Poesia si conferma un’alchimia di voci, musica, immagini televisive e cinematografiche, arricchite da collegamenti via Skype, musica e testimonianze dal vivo dei protagonisti di quel viaggio sempre imprevedibile e rivelatore chiamato poesia.

Il 29 luglio protagonista a Rocca Costanza sarà la danza – in una fusione tra classico e contemporaneo – con Carmen, Les Hommes di Cie Twain physical dance theatre, ispirato al capolavoro omonimo di Merimée su musiche originali ed eseguite dal vivo da Pino Basile, con alcuni richiami ai brani dell’opera di Bizet. Uno sguardo femminile attraverso corpi maschili metterà in scena – su iniziativa dell’AMAT – sei interpreti, in un’alternanza di ironia e ricerca poetica.

Battezzato come il “Palio più giovane d’Italia” o anche “Palio della velocità” il Palio dei Bracieri, quest’ anno dal 30 luglio al 2 agosto su iniziativa di Promo – D, è riuscito in pochi anni ad attirare le attenzioni di un’intera città e la partecipazione entusiasta di migliaia di persone. Un’intensa staffetta 4×400 metri tra le tredici contrade cittadine. Terreno della competizione non è una qualsiasi pista di atletica bensì il suggestivo fossato di Rocca Costanza.

Prosegue per la undicesima edizione la rassegna Interludio a cura dell’Ente Concerti. La splendida cornice di Rocca Costanza ospiterà, come di consueto, appassionanti concerti serali. Il 10 agosto l’appuntamento sarà con l’Orchestra Maderna diretta da Young Chil Lee, il 12 agosto sarà la volta del Concerto lirico con Eva Mei (soprano), Anna Maria Chiuri (mezzosoprano), Roberto Iuliano (tenore) e Roberto Barrali (pianoforte). In collaborazione con il Rossini Opera Festival, la Fondazione Rossini con l’Accademia Musicale Napoletana, proporrà sabato 15 agosto alle ore 19.30 l’esecuzione integrale dell’ultima sessione (la settima) dei Péchés de Vieillesse eseguita da Bruno Canino e da Alessandro Marangoni, accompagnati dai solisti dell’Accademia Rossiniana della 36a edizione del Rossini Opera Festival. Ultimo appuntamento della rassegna il 21 agosto sarà con la Filarmonica Gioachino Rossini diretta da Donato Renzetti.

Rocca Costanza ospita dal 28 al 30 agosto a Pesaro Comics & Games, un evento giunto alla terza edizione promosso da Darkest Nights legato al gioco e al fumetto, oggi considerato la Nona Arte, in ogni loro forma, veicoli di grande valore aggregativo per conoscersi e divertirsi, un universo ricco di bellezza e fantasia. La tre giorni di eventi, spettacoli, conferenze, mostre ed esposizione, si è arricchita ed è cresciuta in pochi anni dalla sua nascita ed è già diventato un appuntamento atteso e richiesto da tanti appassionati di fumetto, illustrazione, cinema di animazione e gioco.

Il 12 settembre Rocca Costanza Scena Aperta ospita lo spettacolo Emily Dickinson, John Keats Natura è ciò che siamo dell’Associazione Culturale il Gioco delle Muse nato da un’idea di Gaia Terzulli su testo di Giorgia De Negri e Pierpaolo Andriani e regia di Giorgia De Negri. Lo spazio scenico vedrà l’alternarsi di due grandi Poeti, Emily Dickinson e John Keats e ad evocarli sarà un uomo che ha smarrito la dimensione del tempo e del senso della vita. Ad arricchire l’allestimento teatrale la musica composta ed eseguita dal vivo da Rita Marcotulli, compositrice e pianista jazz di fama internazionale.

La conclusione di Rocca Costanza Scena Aperta è affidata il 27 settembre a Le mille e una notte versione teatrale di una delle più straordinarie raccolte di storie di tutta la letteratura a cura di Link Theatre e traguardo finale di un percorso della durata di due mesi di un laboratorio di alta formazione – con la supervisione artistica di Alessandro Preziosi – per 20 giovani attori formatisi nelle Accademie d’arte drammatica e nelle Scuole di Teatro internazionali. La regia dello spettacolo è di Andrea Baracco, la drammaturgia di Tommaso Mattei e Vincenzo Manna, il viideo è a cura di Santasangre, le scene e i costumi di Marta Crisolini Malatesta.

Info su: comune.pesaro.pu.it, teatridipesaro.it, amatmarche.net, enteconcerti.it, orchestrarossini.it, popsophia.it, promo-d.com, ilgiocodellemuse.it.


 

IL PROGRAMMA…

29 GIUGNO ORE 21.15
I CONCERTI XANITALIA
PIAZZOLLA TANGO Y TANGUEROS
BALLETTO DI MILANO / GAETANO DI BACCO
ORCHESTRA SINFONICA G. ROSSINI / NICOLA GIULIANI

2 LUGLIO ORE 21.30
ANDAR PER FIABE
ULYSSES!
TEATRODELLEISOLE

6 LUGLIO ORE 21.15
I CONCERTI XANITALIA
MINA STASERA SONO QUI
ANNA MARIA CHIURI / FABRIZIO BARTOLUCCI / CLAUDIO SALVI
ROSSINI POP ORCHESTRA / ROBERTO MOLINELLI

DAL 9 AL 12 LUGLIO DALLE ORE 18.30
POPSOPHIA / FILOSOFIA DEL CONTEMPORANEO
ALLEGRIA DI NAUFRAGI

13 LUGLIO ORE 21.30
UOMINI IN FRAC
OMAGGIO A DOMENICO MODUGNO
PEPPE SERVILLO / JAVIER GIROTTO / FABRIZIO BOSSO
FURIO DI CASTRI / RITA MARCOTULLI / MATTIA BARBIERI

17 LUGLIO ORE 21.30
VALERIO MASSIMO MANFREDI / SEBASTIANO SOMMA
IL MIO NOME È NESSUNO
L’AVVENTURA DI ULISSE – IL RITORNO

18 LUGLIO ORE 21.15
I CONCERTI XANITALIA
BEETHOVEN SINFONIA N. 9
CORO DEL TEATRO DELLA FORTUNA M. AGOSTINI
ORCHESTRA SINFONICA G. ROSSINI / DANIELE AGIMAN

DAL 20 AL 26 LUGLIO ORE 21.15
L’ANGOLO DELLA POESIA
DIVERSI in VERSI

27 LUGLIO ORE 21.30
ANDAR PER FIABE
LE 12 FATICHE DI ERCOLE
FONDAZIONE LUZZATI / TEATRO DELLA TOSSE

29 LUGLIO ORE 21.30
CARMEN, LES HOMMES
CIE TWAIN PHYSICAL DANCE THEATRE

DAL 30 LUGLIO AL 2 AGOSTO
IL PALIO DEI BRACIERI

6 AGOSTO ORE 21.30
MONI OVADIA
ILIADE UN RACCONTO MEDITERRANEO
L’IRA DI ACHILLE

7 AGOSTO ORE 21.30
ANDAR PER FIABE
OH!ORFEO
TEATROLINGUAGGI / TEATRO DEL CANGURO

10 AGOSTO ORE 21
INTERLUDIO
ORCHESTRA MADERNA

12 AGOSTO ORE 21
INTERLUDIO
EVA MEI / ANNA MARIA CHIURI
ROBERTO IULIANO / ROBERTO BARRALI

15 AGOSTO ORE 19,30
INTERLUDIO
BRUNO CANINO / ALESSANDRO MARANGONI
ACCADEMIA ROSSINIANA ROF

21 AGOSTO ORE 21
INTERLUDIO
FILARMONICA GIOACHINO ROSSINI
DONATO RENZETTI

DAL 28 AL 30 AGOSTO DALLE ORE 15
PESARO COMICS & GAMES

12 SETTEMBRE ORE 21.30
EMILY DICKINSON, JOHN KEATS NATURA É CIÒ CHE SIAMO
RITA MARCOTULLI
IL GIOCO DELLE MUSE

27 SETTEMBRE ORE 21.30
LE MILLE E UNA NOTTE
LINK THEATRE

 

 

 

Barbara Mancia, Ufficio Stampa AMAT

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Sabato 17 novembre dalle ore 18,30, presso la Geostruttura del City Park di Camerino, 6 rock band marchigiane saranno protagoniste della gara di solidarietà...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial