fbpx
Home A tavola Pesaro e Urbino | “Le belle domeniche” tra arte, storia e degustazioni

Sei Belle Domeniche dal 28 aprile al 16 giugno per conoscere la bellezza di una terra straordinariamente ricca di storia, arte e natura della provincia di Pesaro e Urbino. Ogni appuntamento è infatti  l’incontro guidato con la visione di un luogo d’arte, la degustazione di un vino e l’ascolto di un concerto di musica classica in un meraviglioso sito storico. Sei preziose occasioni per piccole, grandi “gite di piaceri“. Gli incontri sono organizzati da AMAT con la partecipazione degli studenti del Conservatorio Rossini di Pesaro e i Comuni di Frontone, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo e Sant’Angelo in Vado.

Le belle domeniche – Gli eventi

Aprile

Si inizia domenica 28 aprile dal Teatro della Concordia di San Costano raccontata dalla Proloco di San Costanzo. A seguire il concerto de Les Flûtes Joyeuses: Albino Mattei, Mario Puerini, Vittorio Farinelli, Antonio Martino su musiche di Rossini, Puccini, Mascagni e Verdi. Un vino Bellarosa, Colli pesaresi rosato DOC Società Agricola Bruscia, San Costanzo raccontato da Davide Bruscia.

Maggio

Domenica 5 maggio il luogo d’arte a Sant’Angelo in Vado è Palazzo Mercuri, raccontato da Daniela Bartolucci. A seguire il concerto “S E E M” Saxophone Quartet con Eleonora Fiorentini sax soprano, Matteo Rossini sax contralto, Sara Albani sax tenore, Emiliano Bastari sax baritono. Le interpretazioni riguarderanno le musiche di Rossini, Morricone, Rota, Mangani, Gershwin, Hancock, Ayoub e Piazzolla. Il Vino Santo di Sant’Angelo in Vado raccontato da Fabiano Martelli.

La Chiesa di San Francesco a Macerata Feltria è la meta di domenica 12 maggio raccontata da Fabio Fraternali. Seguirà inoltre il concerto Cantate Domino canticum novum. Il mistero della Resurrezione nel canto gregoriano con il Coro Gregoriano Tonus Peregrinus diretto da Gabriele Gravagna, letture di Eleonora Gambini. Il vino Valturio 2010 IGT Marche Rosso, Cantina Valturio Macerata Feltria sarà inoltre raccontato da Cosimo Tomassini.

Domenica 19 maggio si giunge al bellissimo Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo, raccontato da Lorenzo Bonafede. Si prosegue con il concerto di Martyna Gesella soprano, Ekaterina Maslakova soprano, Mara Gaudenzi mezzosoprano, Tamar Ugrekhelidze mezzosoprano, Shizuka Sakurai pianoforte, musiche di Čajkovskij, Bellini, Rossini, Mozart, Moniuszko, Monteverdi, Offenbach e Delibes. Il vino Bianco Marche IGT, Azienda agricola Pandolfi Orsini di San Lorenzo in Campo, sarà infine raccontato da Andrea Orsini.

Giugno

Di luogo d’arte in luogo d’arte, domenica 9 giugno le Buone Domeniche offrono l’occasione di visitare a Mondavio il prezioso Teatro Apollo. Il teatro verrà raccontato dal Sylvie Campolucci della Proloco di Mondavio e sarà inoltre seguito dal concerto di Monica Micheli all’arpa con musiche di Carolan, Mill, Connelan, Junior Crehan e altri brani dalla tradizione celtica. Il vino Campodarchi Oro Bianchello del Metauro DOC Azienda Vinicola Terracruda di Fratterosa sarà raccontato da Luca Avenanti.

Infine, l’ultima “gita di piacere”, domenica 16 giugno, offrirà l’occasione di conoscere – attraverso il racconto di Lara Braccini di Coop Opera – il Castello della Porta a Frontone. Il concerto vedrà infatti Francesca Pignotti al pianoforte su musiche di Schumann e Debussy. Il vino Vernaculum Pergola Aleatico DOC Cantina Fattoria Villa Ligi, Pergola, sarà raccontato da Francesco Tonelli.

Le belle domeniche – Ulteriori informazioni

Biglietto: euro 5,00. Biglietterie aperte nei luoghi d’arte dalle ore 17. Inizio ore 17.30.

Prevendita nelle biglietterie del circuito AMAT (info su www.amatmarche.net) e online su vivaticket.it.

 

 

 

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial