fbpx
Home Spettacolo Festival del Cinema di Cannes 2018: la storia

Il festival più famoso della Dolce Francia è sicuramente il prestigioso Festival del Cinema di Cannes, che si svolge ogni anno a maggio al Palais des Festival della Croisette. Per dodici giorni, giornalisti e professionisti sono immersi nell’industria cinematografica. Questo dal 1946.

LA CROISETTE – Cannes offre, ad un gran numero di produttori cinematografici, l’occasione perfetta per presentare i loro nuovi film. Il festival del cinema è seguito con molta attenzione da parte dei media, dalle personalità e dalle celebrità di tutto il mondo, che si recano con piacere a Cannes sulla Côte d’Azur. Le star del cinema sono spesso trasportate sul tappeto rosso in lussuose limousine, dove una folla di giornalisti e fotografi li sta aspettando per scattare la foto perfetta. Sebbene il Festival del cinema non sia accessibile al pubblico, si è consapevoli del fatto che il mondo del cinema costituisce un’industria essenziale. È per questo che hanno scelto di trasmettere i film al Cinéma de la Plage dal 2010. Questo è un cinema che si svolge all’aperto. Ogni sera c’è un nuovo film per il grande pubblico.

La storia

Il Festival del cinema risale al 1946, ma secondo il sito web del festival questo evento è iniziato otto anni prima nel 1938. Nel luglio del 1938 numerosi film furono presentati sotto l’occhio vigile dei membri della giuria René Jeanne e Philippe Erlanger. Il lancio ufficiale del festival è stato il 31 maggio del 1939, tre mesi prima della data di inaugurazione. Tuttavia, l’evento non ha realmente avuto luogo il comitato ha deciso di organizzare una presentazione privata del primo film in concorso, ovvero Il gobbo di Notre-Dame, creato da William Dieterle.

Il primo settembre 1939, la data di inaugurazione iniziale, la Germania invase la Polonia, quindi l’apertura del festival fu posticipata di dieci giorni. Tuttavia, il 3 settembre è iniziata la guerra. I film come Il mago di Oz e Only Angels Have Wings facevano parte della selezione del festival, e sono stati premiati 63 anni dopo, nel 2002.

I valori più importanti del Festival del Cinema sono sempre stati gli stessi, e per 71 anni: la passione per il cinema, la scoperta di nuovi talenti e mettere professionisti e giornalisti sotto lo stesso tetto. Questi valori assicurano che il Festival del film rivesta un ruolo essenziale nell’industria cinematografica fino ad oggi. Thierry Frémaux, Generale Delegato dal 2007, spiega la sua visione del futuro: “Il Festival del Cinema è un evento importante su scala globale. Cerchiamo costantemente di sostenere la promozione dei registi e dei loro film in regioni del mondo in cui hanno prestigio minore di quello che può avere in Francia “.

Sarah Schauvliege | Source: Festival-Cannes.com

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

I fratelli Max e Francesco Morini, autori teatrali e televisivi, che dirigono da più di dieci anni l’Accademia del Comico di Roma, tornano in...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial