fbpx
Home Curiosità Festival della manualità

Una rassegna di sapienti artigiani nel rispetto della tradizione.

L’associazione culturale di Montegranaro “Le Terre del Picchio” nasce nel 2005 per un preciso stinto di libertà del fondatore nonché presidente Giuliano Bellesi. La sua “mission” è quella di comunicare con gusto e stile ottocentesco energie e forme, arti e mestieri, percorsi enogastronomici, eventi culturali e sportivi. Dopo una ricerca realizzata sul territorio locale grazie alle varie opportunità avute nel mondo della comunicazione nazionale, l’associazione “Le Terre del Picchio” è arrivata a stringere una collaborazione con CNA che sta maturando i suoi frutti. E’ stato già partorito il “Festival della Manualità”, percorso che ha vissuto il suo start e prevede vari appuntamenti nei prossimi mesi, con l’obiettivo di promuovere tutti gli artigiani che fanno della manualità la più alta espressione. Oggi grazie ai merletti di Offida, ai ramai di Force, ai ciabattini, agli strumenti musicali e agli orologi da tavolo di Montegranaro, ai cappellai di Montappone, ai vimini di Mogliano, alle pelletterie del fermano si ha già un quadro eterogeneo e significativo e tante altre adesioni sono in arrivo. Ultimamente si sono stretti degli accordi con la Pro Loco di Montappone (nella persona del Presidente Ferruccio Vecchi) che parteciperà attivamente alle future iniziative. Anche il Presidente di CNA Ascoli Luigi Passaretti sta appoggiando in toto il progetto animato dal vulcanico Bellesi. “In un momento di crisi economica c’è la necessità di diventare imprenditori di se stessi – ha dichiarato Passaretti – Queste esposizioni devono servire per mettere in risalto gli antichi mestieri in modo che possano essere rivisitati in chiave moderna creando per i giovani nuove opportunità”. Il Festival è partito lo scorso 27 aprile 2014 con la kermesse allestita all’interno del Palazzo Bonafede di Monte San Giusto in occasione della Fiera di Primavera. Il 18 maggio è stata fatta tappa a Porto Recanati in Piazza Brancondi. La prossima data in programma è quella dell’8 giugno a Civitanova (piazzale Gramscifronte pescheria). Fondamentale per quest’ultimo appuntamento è stato l’appoggio organizzativo di Giuliano Rocco, responsabile CNA Macerata. Con l’arrivo della stagione estiva si approderà negli stabilimenti balneari della Riviera delle Palme e nelle piazze del Conero. Per Ascoli, Senigallia e Pesaro ci sono già delle buone tracce, come pure per i borghi di Campofilone e Force. Un programma quindi intenso, in attesa dell’evento clou che si terrà ufficialmente a ottobre presso la sede del “Pio Sodalizio dei Piceni” all’interno dell’Abbazia di San Salvatore in Lauro a Roma.

 

 

 

Alberto Montebello

Tratto dal n’1 (2014) di MG Marcheguida

 

 


 

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Drinking with L.A. un drink con Alessandra Lumachelli Si chiamano “Believers Band”, e sono esattamente: Luca Ciarpella (voce e sax), Filippo Cosci (batteria), Ilaria Caucci...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial