fbpx
Home Eventi Grande successo per il concerto a sorpresa del festival RisorgiMarche

Pioggia, freddo e vento non sono riusciti a fermare il popolo di RisorgiMarche nella seconda tappa, la prima delle due con ospiti a sorpresa, della rassegna musicale ideata da Neri Marcorè e dedicata alle comunità colpite dal terremoto del 2016.

Sulle montagne sopra San Severino Marche, a confine con il Comune di Gagliole, è andato in scena uno spettacolo unico animato dallo duo composto da Stefano Bollani al piano e Hamilton De Holanda al badolim. Samba carioca e ballate coinvolgenti sono state introdotte, a sorpresa anche questo spazio, da un flash mob lirico del Macerata Opera Festival interpretato dal bel soprano Alessandra della Croce e dal pianista Simone Savina sulle arie della Carmen. Al termine dell’esibizione di pochi minuti il primo stop and go causato dal maltempo. Poi la ripresa, quasi immediata, con le dita di Bollani che picchiavano sul piano come le gocce d’acqua sugli ombrelli e sui ripari di fortuna già bagnati del pubblico. Alla fine tutti in piedi per dire grazie a due artisti di altissimo spessore che hanno fatto dimenticare le avversità del meteo e, un po’, anche quelle della vita di comunità segnate nel 2016 da eventi non certo prevedibili.

Più di 1.500 le persone sedute a terra intorno al palco di fortuna. Tra gli spettatori anche il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, e il collega primo cittadino di Gagliole, Sandro Botticelli.

Non facile il lavoro per gli organizzatori e per chi ha dato supporto alla macchina di RisorgiMarche tra cui la Polizia Locale, l’ufficio Manutenzioni del Comune, i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana.

 

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial