fbpx
Home Eventi Il Programma Completo di Risorgimarche 2019

La terza edizione di RisorgiMarche è pronta a partire. Ad annunciarlo è l’ideatore Neri Marcorè che, insieme al direttore esecutivo Giambattista Tofoni, ha creato un programma di concerti con nomi di prestigio del panorama musicale italiano, artisti che come nelle precedenti edizioni hanno sposato la causa e la filosofia del festival e si esibiranno gratuitamente.

Quasi tutti gli eventi si terranno in nuove location, a riprova della volontà dello staff di RisorgiMarche di andare a toccare più luoghi possibili all’interno del cosiddetto cratere sismico, così da portare a tutte le comunità montane l’occasione di vivere e condividere una giornata diversa e offrire agli spettatori l’opportunità di conoscere zone poco esplorate e suggestive della bellissima regione bagnata dall’Adriatico, promuovendone la frequentazione anche in periodi e modalità differenti.

La formula resta quella che tanto successo ha riscosso, ovvero: mezzi a motore parcheggiati a qualche chilometro di distanza, camminata o bicicletta per raggiungere i prati dove si svolgono i concerti, gratuità per assistervi, assenza di palcoscenici strutturati e di illuminazione artificiale, basso impatto sonoro, rispetto per la natura che ci ospita.

Una novità degna di nota sarà anche quella di accedere ai borghi a ridosso dell’Appennino marchigiano, duramente feriti dai terremoti dell’agosto e dell’ottobre 2016, con eventi a prenotazione dalla capienza ridotta ma non secondari per importanza.

“Nelle sue prime due edizioni RisorgiMarche, oltre ad aver superato le 230.000 presenze in 29 concerti, è soprattutto riuscito a veicolare un messaggio di grande portata: da un lato la vicinanza concreta e solidale verso le popolazioni colpite mediante l’indotto economico generato dal pubblico, dall’altro una vetrina di promozione turistica di luoghi incantevoli e poco conosciuti – sottolinea Marcorè – Inoltre, la crescita di un movimento che attraverso il trekking in spazi di grande suggestione e il rispetto per la natura ha dimostrato che nelle zone del cratere è tuttora possibile vivere esperienze uniche, nonostante le profonde difficoltà legate alla fase della ricostruzione. Voglio ringraziare, oltre tutta la macchina organizzativa e le istituzioni coinvolte, gli artisti che si sono resi disponibili, ancora una volta con grande generosità. La scelta di esserci è un valore aggiunto ai loro percorsi umani e professionali”.

“Torniamo a quel fare comunità che ha sempre contraddistinto il nostro lavoro – aggiunge Tofoni -. RisorgiMarche non è un mero calendario di concerti e performance artistiche, ma un popolo in movimento: un popolo che cammina in montagna, con consapevolezza; che fa dell’incontro e della conoscenza con le popolazioni colpite dal terremoto una motivazione forte; che attraverso modalità di acquisto che ci piace definire solidali, realizza gesti concreti, tangibili e con ricadute importantissime. Un popolo che ha sempre dimostrato sensibilità e rispetto”.

Il festival, promosso da Marcorè in collaborazione con TAM – Tutta un’altra Musica alla produzione esecutiva, è sostenuto dai fondi destinati allo spettacolo della Regione Marche/MIBAC, da SIAE, BCC, Faber, Sì con te Supermercati e da numerosi partner e aziende che ne hanno sposato la filosofia e gli obiettivi solidali e culturali.

“Quest’edizione di RisorgiMarche – conclude Marcorè – si arricchisce del preziosissimo contributo di un artista internazionale, a sottolineare il senso di universalità delle radici e appartenenza alle origini. Alla musica si affianca il tratto di Tullio Pericoli, che con la sua pittura esalta gli aspetti più reconditi e suggestivi del nostro territorio. In questi giorni ad Ascoli Piceno si tiene la mostra “Forme del paesaggio”, e da questo spunto Pericoli ha voluto creare e dedicare a RisorgiMarche 15 nuove opere ispirate ai luoghi della musica”.

PROGRAMMA

GIOVEDI’ 11 LUGLIO NEK
NEK Filippo Neviani si prepara a tornare live con un imperdibile appuntamento all’Arena di Verona il 22 settembre. Il live evento darà ufficialmente il via a “IL MIO GIOCO PREFERITO – European tour”, un tour di 30 date che da novembre farà tappa nelle grandi città europee e porterà Nek a suonare nei principali teatri di tutta Italia con un calendario di nuovi appuntamenti live fino al 2020. Ma prima dell’appuntamento all’Arena di Verona, Nek sarà impegnato nella splendida location di Poggio San Romualdo per la data di apertura del festival RisorgiMarche.

LUOGO: POGGIO SAN ROMUALDO
Comuni di APIRO (MC) e FABRIANO (AN)

LUNEDI’ 15 LUGLIOCONCERTO A SORPRESA
LUOGO: DOSSO VALLONICA
Comuni di GAGLIOLE e SAN SEVERINO MARCHE (MC)
Dal suo cuore, che è la bellissima Piazza del Popolo dalla caratteristica pianta ovale, circondata da palazzi settecenteschi, edifici religiosi e teatri, parte il vasto territorio del Comune di San Severino Marche, che si espande in numerose frazioni, tra le quali un appunto speciale merita la suggestiva Elcito, situata su uno sperone di roccia. Il patrimonio artistico di San Severino Marche è legato al periodo di massima autonomia  e alla signoria degli Smeducci: di quest’epoca risalgono le chiese gotiche e le opere della locale scuola pittorica dei Salimbeni e  Lorenzo d’Alessandro. Il vicino Comune di  Gagliole sorge su una collina sopra la valle del fiume Potenza,  presenta un ambiente naturale molto suggestivo mentre il centro urbano è racchiuso all’interno di una cinta muraria. I piccoli vicoli interni, collegati da ripide stradine, fanno comprendere il sistema difensivo del borgo. Un territorio ricco di sentieri e di storia, un’importante area archeologica e luoghi di culto,  come Santa Maria delle Macchie, quale esempio di monachesimo eremitico. Da questi due comuni partiranno i percorsi che condurranno sul Dosso Vallonica, un’immensa collina che apre la vista a 360°.

GIOVEDI’ 18 LUGLIO TOSCA
Cantante, attrice eclettica, ricercatrice musicale e sperimentatrice, da sempre affascinata dalle musiche tradizionali di tutto mondo, Tosca ha collaborato con i nomi più importanti della canzone italiana e internazionale.  Ha inciso numerosi dischi e nella sua carriera teatrale ha portato in scena vari spettacoli. Dopo aver portato, nel 2018, il tour Appunti musicali dal mondo in Brasile, Portogallo e Francia, Tosca è attualmente impegnata al suo nuovo disco.  “In pochi sanno che nelle mie vene scorre sangue marchigiano. I miei nonni paterni sono nati rispettivamente a Petritoli e a Ponzano di Fermo. Quando ho l’occasione di tornare da quelle parti è sempre una festa, un richiamo sanguigno. Cerco i loro accenti nelle persone che incontro, nei profumi e nei suoni per tornare bambina cullata dalla voce e dal sorriso di mia nonna. Abbracci rari quelli lì, che ritrovo puntualmente ogni volta che metto piede da quelle parti. Abbracci che mi fanno sentire a casa”.

LUOGO: PIANI DI MONTE TORRONCELLO
Comune di CAMERINO – SEFRO – SERRAVALLE DI CHIENTI (MC)

DOMENICA 21 LUGLIO PACIFICO con la partecipazione di Neri Marcorè
“BASTASSE IL CIELO” è il nuovo album di Pacifico, composto di 10 brani, pensato, scritto e realizzato a Parigi. «Un disco rimbalzato da una parte all’altra del pianeta – spiega PACIFICO – catapultato da un fuso orario all’altro grazie a una semplice pressione sul tasto Invio. Un disco transitato nei Cloud, dove ha fatto anticamera nell’attesa di essere ascoltato. È partito da Parigi, ha atteso sopra India, Turchia, Inghilterra, Stati Uniti, Italia. È un disco di attenzioni e gentilezza dovrei aggiungere “oserei dire”, perché sono parole che bisogna osare dire, tanto sembrano svenevoli». Dal vivo Pacifico sarà accompagnato sul palco dai musicisti Mirco Mariani, Alfredo Nuti e Luigi Savino. Un live pieno di energia che alternerà momenti di divertimento e commozione.

LUOGO: MONTE FRAITUNNO
Comuni di MONTEFORTINO (FM) e MONTEMONACO (AP)

DOMENICA 28 LUGLIO EDOARDO BENNATO
Il cortile di Bagnoli, alla periferia di Napoli è il classico cortile di periferia, in un’area, quella dei Campi Flegrei, dotata di immense ricchezze termali, archeologiche e paesaggistiche; tanto verde e persino un’isoletta, Nisida, congiunta alla terraferma attraverso un pontile artificiale. Ma anche con un’aria tossica, un cielo innaturale e il mare malato. Quel cortile fu il primo palcoscenico di Edoardo. Era il 1970 l’anno in cui furono pubblicati i primi due quarantacinque giri. Da lì, la sua carriera è stata una continua ascesa. “Burattino senza fili”, lavoro discografico del 1977, costituisce la sintesi di tutto quanto maturato negli anni precedenti. La favola (di Pinocchio) diventa un mezzo assai efficace per parlare alla gente semplificando i discorsi, rendendoli didascalici, senza apparire saccenti come il grillo parlante. E nel 2017, dopo tanti altri album e concerti live, esce un’edizione speciale dei celebri brani del 1977 arricchita dall’ inedito ‘Mastro Geppetto’, un DVD con filmati storici un libretto di 32 pagine in cui Edoardo si racconta. I brani originali sono stati tutti ricantati con l’aggiunta, oltre a Mastro Geppetto, di “Lucignolo” e di “Che comico il Grillo parlante”.

LUOGO: PIANI DI MONTE GEMMO
Comuni di CASTELRAIMONDO – ESANATOGLIA – FIUMINATA – PIORACO (MC)

MARTEDI’ 30 LUGLIO MARCO MENGONI
Recordman e star del pop italiano, festeggia quest’anno dieci anni di carriera con 50 dischi di platino e oltre 500 milioni di views su Youtube. Il suo ultimo album “Atlantico” è un vero e proprio viaggio, un contenitore di sonorità, influenze, fotografie che Marco ha letteralmente raccolto durante due anni di viaggi. Già doppio disco di platino, contiene il nuovo singolo “Muhammad Alì”, una dedica al mitico pugile ed un incitamento a prenderlo come riferimento. Anche “Atlantico tour” è stato un successo: un viaggio sold out, in Italia ed Europa, con oltre 200mila biglietti venduti, un tour unico, non solo per i suoi numeri, ma anche e soprattutto per il suo impegno nei confronti dell’ambiente, tema che sta da sempre a cuore a Marco, già testimonial per l’Italia della campagna Planet or Plastic? di National Geographic. Lo stesso impegno green verrà mantenuto in estate con “Fuori atlantico tour – attraversa la bellezza”, il nuovo viaggio in 5 location inedite simbolo della conservazione artistica e culturale del nostro Paese. Un’esperienza, incredibilmente immersiva per tutto il pubblico che potrà apprezzare il vero spettacolo della natura che si fonde con la musica, che anticipa dall’autunno le nuove date nei palazzetti di tutta Italia e in Europa.

LUOGO: LOCALITA’ FONTANELLE
Comuni di AMANDOLA (FM) – BOLOGNOLA e SARNANO (MC)

VENERDI’ 2 AGOSTO CONCERTO A SORPRESA
LUOGO: SPELONGA Comune di ARQUATA DEL TRONTO (AP)
Ritorniamo dove tutto ha avuto inizio, il primo cammino di Risorgimarche verso Spelonga, nel Comune di Arquata del Tronto (AP). Come un amore che non si può dimenticare, Spelonga è ancora lì, affacciata sulla valle del Tronto di fronte al Monte Vettore, proprio fra quei monti che un tempo furono rifugio dalle lotte più cruente, compresa tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del Gran Sasso e Monti della Laga. Fra le tante bellezze e curiosità, merita la “Festa Bella”, una manifestazione triennale che nei primi giorni di agosto rievoca la battaglia di Lepanto con la ricostruzione, nella piazza del paese, di una sagoma di nave con un altissimo albero maestro, sul quale svetta una bandiera turca che, secondo la tradizione, fu riportata in paese più di 400 anni fa.

MERCOLEDI’ 7 AGOSTO VINICIO CAPOSSELA
Ballate per uomini e bestie (La Cùpa/Warner Music) è il nuovo progetto discografico di Vinicio Capossela, l’undicesimo lavoro in studio. Definito dal suo autore “Un cantico per tutte le creature, per la molteplicità, per la frattura tra le specie e tra uomo e natura”, l’album è stato registrato tra Milano, Montecanto (Irpinia) e Sofia (Bulgaria) da Taketo Gohara e Niccolò Fornabaio, e si avvale della collaborazione di musicisti prestigiosi come Raffaele Tiseo, Stefano Nanni, Massimo Zamboni, Teho Teardo, Marc Ribot, Daniele Sepe, Jim White, Georgos Xylouris e l’Orchestra Nazionale della Radio Bulgara. Il tour teatrale di Ballate per uomini e bestie, previsto per l’autunno 2019, sarà anticipato nei prossimi mesi da una nuova serie di concerti-atti unici, e da alcune importanti date all’estero.

LUOGO: MACERETO
Comuni di PIEVE TORINA – USSITA – VALFORNACE – VISSO (MC)

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial