fbpx
Home Curiosità IN ARRIVO LE “GIORNATE SONORE” IL 19 E 20 APRILE AD URBINO

– Anche una “Cena al buio” tra i tanti interventi nel convegno del 19-20 aprile a Palazzo Petrangolini –

Il Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali (DISCUI) dell’Università di Urbino, nell’ambito del progetto di valorizzazione “Safe and Sound: paesaggi sonori nella lingua e nella cultura britannica e angloamericana”, ha organizzato per giovedì 19 e venerdì 20 aprile le “Giornate Sonore”.

IL PROGRAMMA

GIOVEDI 19 APRILE
Ore 15 – Biblioteca di Lingue – Palazzo Petrangolini – Piazza Rinascimento 7

  • Alessandra Calanchi – chair
  • Marco Petrella – Ascoltando Richard Brautigan
  • Paola Loreto – The Soundscape of the Cape: il misticismo ecocentrico di Mary Oliver
  • Enrica Rossi ed Eleonora Borromeo – Il CLA di Urbino e le certificazioni Cambridge: l’esperienza con IRIFOR
  • Leandro Pisano – Il progetto Liminaria
  • Paolo Ruggieri e Andrea Laquidara – La collana Soundscapes (Galaad)
  • Alessandro Bedini e Maria Mencarini introducono la Cena al Buio che si terrà alle ore 20 presso l’Hotel dei Duchi (prenotazione obbligatoria) organizzata in collaborazione tra l’Accademia della Risata di Urbino e l’UICI di Pesaro.

         Il programma riprenderà alle 9,30 di venerdì 29 aprile e saranno ancora dedicati alle tante dimensioni sensoriali legate al suono nelle sue infinite accezioni.   

VENERDI’ 29 APRILE

Ore 9.30 – Biblioteca di Lingue – Palazzo Petrangolini – Piazza Rinascimento 7

  • Massimiliano Morini – chair
  • Almo Farina – I Santuari Rurali
  • Marco Monari – Le “mura del suono”
  • Massimo Russo – Per una sociologia “sonora” del tempo libero
  • Roberto Salvucci – SOUND without SCAPE: fare didattica in carcere
  • Francesco Michi – L’esperienza di FKL Italia
    Il seminario di ascolto attivo
    http://www.arteco.org/michi/htm/lavori/workshop_variazioni_su_fuori/pag.htm

 

 

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Drinking with L. A.  un drink con Alessandra Lumachelli Si chiamano Contrasto Zero, provengono tutti e quattro dal territorio maceratese, il loro progetto è nato...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial