fbpx
Home Sport L’Unione Rugby San Benedetto domina la Rugby Forlì

Al “Nelson Mandela” di San Benedetto del Tronto va di scena la sfida per restare agganciati al sogno promozione.

A contendersi i punti in palio sono la FI.FA Security Unione Rugby San Benedetto e gli ospiti della Rugby Forlì 1979, nel match valido per il girone di promozione di C1.

Una vittoria che vale molto per la FI.FA Security Unione rugby San Benedetto  

L’inizio del match vede la formazione rivierasca andare in meta dopo pochi minuti portandosi sul risultato di cinque a zero. Il fallito lancio di trasformazione da due punti dà l’opportunità ai forlivesi di accorciare le distanze portandosi sul cinque a tre, in virtù di un calcio di punizione.

La prima metà del tempo scivola via in un forte equilibrio. Le due squadre rispondono colpo su colpo alle offensive avversarie. L’Unione Rugby San Benedetto mette a segno la seconda meta e il conseguente calcio di trasformazione, ma la Rugby Forlì non demorde e risponde al tentativo di fuga schiacciando altresì l’ovale nella “end zone” e ottenendo anch’essa i sette punti complessivi. Il punteggio si porta così sul dodici a dieci.

All’improvviso però, il “15” di casa cambia marcia e preme sul pedale dell’acceleratore. L’equilibrio si spezza. E così, al termine dell’incontro, il tabellone “grida” 57 punti, con nove mete messe a segno, contro i 10 punti del Rugby Forlì 1979. L’Unione Rugby San Benedetto ottiene i cinque punti che riaccendono la classifica e il sogno promozione torna ad essere vivo.

I risultati degli altri incontri del girone pongono l’Unione Rugby San Benedetto al meritato secondo posto del girone.

Il prossimo ostacolo da superare sarà la Polisportiva Abruzzo, di nuovo tra le mura amiche del “Campo Nelson Mandela”. L’appuntamento è per Domenica 31 Marzo alle 15.30.

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial