fbpx
Home Info utili Meeters alla conquista delle Marche

Sbarca in terra marchigiana la community italiana per la scoperta e la valorizzazione dei tesori naturali e culturali d’Italia. Da settembre un’occasione in più per escursionisti ed amanti della natura per godere di uscite in trekking e visite guidate di borghi e città d’arte da scegliere tra più di 90 eventi organizzati ogni mese. Diversi livelli di difficoltà pensati per soddisfare i gusti e le aspettative di tutti e sempre con il supporto di guide locali abilitate.

L’associazione, nata nel 2017 a Verona, vanta oltre 8000 scritti e una presenza già consolidata in 52 province del centro-nord Italia dal Friuli Venezia Giulia alla Liguria, dall’Emilia Romagna alla Toscana. Socialità, condivisione, consapevolezza del proprio patrimonio, tutela e rispetto per l’ambiente sono alla base di un team ambizioso che “prevede di coprire con le proprie attività tutto il territorio italiano nel 2020”, ha dichiarato il fondatore Davide Zanon.

Per gli abitanti delle Marche è già possibile scoprire tutte le iniziative disponibili consultando il sito ufficiale. Tra le nuove proposte, un programma di lancio da sei eventi a partecipazione gratuita, previo tesseramento, a partire dal 28 settembre fino al 13 ottobre. Un battesimo in grande stile che si apre e chiude nella provincia di Ancona con le visite al Parco del Cardeto ed al Foro degli Occhialoni. Nel mezzo un intrigante viaggio attraverso le Lame Rosse (MC), Gole dell’Infernaccio (FM), Montegallo (AP) ed Altino (AP) per una serie di avventure da nord a sud alla scoperta dei tesori nascosti delle Marche. Maggiori informazioni disponibili al seguente link.

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial