fbpx
Home Curiosità PopSound infiamma l’Annibal Caro di Civitanova

Un Annibal Caro gremito di persone ha celebrato con un lungo e vigoroso applauso la chiusura del secondo appuntamento di PopSound dal titolo “Abbey Road 1969, la filosofia dei Beatles e dei Rolling Stones”.

Una serata dedicata alla filosofia dedicata alla storia due band che hanno segnato non solo la musica internazionale, ma anche la vita di intere generazioni.

Una serata al ritmo dei Beatles e dei Rolling Stones

È stato uno spettacolo ricco di musica: dalla bellezza di “Come together”, interpretato da Ettore Basili e Piero Cappella, al successo planetario di “Love me do”. Passando per la dolcezza di “Hey Jude” di marchio Beatles sino ad arrivare alla dolce tristezza di “Angie” dei Rolling Stones.

È stata dunque una grande serata di musica, grazie anche al talento del gruppo musicale Factory.

Gruppo musicale Factory (foto di Alessandro Palombini)

Grande partecipazione del filosofo Massimo Donà

il filosofo Massimo Donà (foto di Alessandro Palombini)

La serata ha visto anche la grande partecipazione dell’attrice Simona Ripari e del filosofo Massimo Donà. Proprio quest’ultimo ha dilettato il pubblico con riferimenti filosofici e racconti legati alla musica e alla vita pubblica e privata di queste due geniali e rivoluzionarie Band.

“Se i Beatles – dice Massimo Donà – sono l’archetipo della musica Pop, i Rolling Stones erano contrari al Pop e alle sale da ballo, la loro ambizione era quella di diventare la migliore Blues Band di Londra”.

Lo spettacolo ha cercato quindi di raccontare la magia e la genialità di due band musicali che hanno segnato un’epoca e ispirato le generazioni a venire.

Come ha affermato la Direttrice Artistica di Popsophia Lucrezia Ercoli, “non possono esistere i Beatles senza i Rolling Stones”.

Prossimo appuntamento

Giovedì 11 Aprile al Teatro Annibal Caro di Civitanova Alta alle ore 21.30 il terzo e ultimo appuntamento con PopSound dal titolo “Rock Revolution a cinquant’anni da Woodstock”.

Informazioni utili

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: www.popsophia.it 

 

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial