fbpx
Home Musica PRESENTATO A PESARO IL PROGETTO DISCOGRAFICO ROSSINI COMPLETE OUVERTURES

Presentato a Pesaro il progetto discografico Rossini Complete Overtures, un box di 4 compact disc con la registrazione integrale delle sinfonie di Gioachino Rossini composte lungo l’arco temporale che va dal 1808 al 1846. Tutte le sinfonie sono eseguite dalla Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro diretta dal M° Donato Renzetti.

Alla presentazione, tenutasi presso la Sala della Repubblica del Teatro Rossini, erano presenti Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro, Daniele Vimini, Vicesindaco e Assessore alla Bellezza, Francesca Matacena, componente del consiglio della Fondazione Rossini, Mirko Gratton, direttore della divisione classica e jazz della Universal Music, il M° Donato Renzetti, direttore principale della Filarmonica Rossini, e Michele Antonelli, presidente e direttore artistico della Filarmonica Rossini.

Le partiture utilizzate per la maggior parte delle esecuzioni sono quelle dell’edizione critica delle opere rossiniane curata dalla Fondazione Rossini di Pesaro, partner principale del progetto, anche per la redazione delle note storiografiche del libretto. Per le opere non ancora oggetto di un’edizione critica sono state utilizzate le partiture originali di Casa Ricordi, e in un unico caso quelle della OTOS.

Il progetto Rossini Complete Overtures nasce nel 2105 con l’incontro tra il M° Donato Renzetti e la Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro. Renzetti, uno dei maggiori direttori rossiniani, aveva il desiderio di realizzare un’opera musicale unica e ha trovato nella Filarmonica Rossini un partner artistico ideale per questo lavoro. Lo stesso M° Renzetti sottolinea l’eccellente consonanza con la Filarmonica Rossini: «Un lavoro meticoloso, di approfondito studio e soprattutto di intesa con l’orchestra e di grandissima concentrazione».

Come sottolineato durante la presentazione, Rossini Overtures è un lavoro pressoché unico per completezza e cura filologica, con le incisioni musicali accompagnate da approfondite note storiografiche, redatte da Daniele Carnini e Andrea Malnati, rispettivamente direttore editoriale e musicologo collaboratore della Fondazione Rossini. Il box si distingue per la grande qualità dell’esecuzione e della direzione d’orchestra, un impegno che ha conferito ai brani un senso di fluidità, freschezza e brillantezza accompagnate da un bellissimo colore del suono.

La storia delle registrazioni inizia a dicembre del 2015 presso il Teatro Comunale di Cagli, affascinante teatro storico noto per l’eccellente acustica della sala. A giugno del 2016 l’Orchestra si sposta sulle colline vicino Pesaro, nella chiesetta del Conventino di Monteciccardo, suggestivo edificio religioso dei secc. XVI-XVIII. A Monteciccardo la FGR torna ad ottobre dello stesso anno. Il 2016 si chiude con una nuova sessione al Teatro di Cagli. Ad aprile 2017 un’altra serie di registrazioni al Teatro di Cagli. Il resto del 2017 è stato dedicato al lavoro in studio per l’editing e la produzione del box, utilizzando le migliori tecnologie del momento, per realizzare quattro compact disc con 36 overtures per quasi 5 ore di ascolto musicale.

Il box sarà in vendita nei prossimi giorni, con distribuzione italiana e internazionale ed è pubblicato dalla DECCA Italy e distribuito da Universal.

 

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Giovedì 27 settembre, dalle ore 19:30, a Civitanova, presso “Il Vittoriano”, in corso Umberto I, al num. 188, inizia la rassegna “Aperiarte”, una serie...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial