fbpx
Home Spettacolo Recanati: Cittadinanza onoraria a Carlo Degli Esposti

Recanati, Domenica 14 Giugno 2015 Cittadinanza onoraria a Carlo Degli Esposti, produttore del film “Il giovane favoloso”.

In attesa de “I giorni del Giovane Favoloso”. In festa con Giacomo – tre giorni di festa dal pomeriggio a notte fonda dal 3 al 5 luglio a Recanati su iniziativa del Comune di Recanati in collaborazione con Camera di Commercio di Macerata e AMAT e con il sostegno di BCC Credito Cooperativo Recanati e Colmurano – per evocare tra musica, costumi d’epoca, spettacoli, mercatini, degustazioni e ospiti d’eccezione quali Moni Ovadia, Michele Placido, Erri de Luca e Nicky Nicolai – le atmosfere ottocentesche legate all’illustre e amatissimo concittadino, domenica 14 giugno Carlo Degli Esposti diverrà cittadino onorario di Recanati. È il riconoscimento che l’amministrazione comunale assegnerà ad uno degli artefici de “Il Giovane Favoloso”, il film capolavoro che ha rilanciato la figura del grande poeta Giacomo Leopardi e della città di Recanati a livello nazionale ed internazionale.

Il produttore cinematografico della Palomar ha firmato la pellicola sulla vita del grande poeta di Recanati. Il titolo gli sarà conferito in occasione della cerimonia di consegna delle civiche benemerenze che l’amministrazione comunale assegnerà a tutti coloro distintisi nel campo del lavoro, dell’arte, del volontariato e dello sport contribuendo alla crescita della città della poesia e del bel canto. L’evento è in programma alle ore 17,30 all’Aula Magna del Palazzo Municipale ed è incastonato nelle iniziative per il patrono San Vito.

Carlo Degli Esposti, dopo il successo del Commissario Montalbano diventato un fenomeno mondiale, ha creduto in Giacomo Leopardi, nella forza del personaggio. Con il Sindaco Francesco Fiordomo e l’avvocato Paolo Tanoni è riuscito a creare questo piccolo grande miracolo. Un film di qualità e di successo come confermano i consensi della critica anche internazionale ma sopratutto la risposta del pubblico con oltre 1 milione di spettatori e 7 milioni di incassi. Il Giovane Favoloso reduce dal David di Donatello è sbarcato già in Francia e prossimamente arriverà anche negli Stati Uniti dove la figura di Giacomo Leopardi è stata di recente valorizzata anche dalla traduzione in lingua inglese dello Zibaldone.

Carlo Degli Esposti nasce a Bologna il nove dicembre 1953. Inizia la sua carriera nel mondo del cinema nel 1977 come organizzatore e produttore esecutivo. Nel 1987 fonda la Palomar S.r.l.. Nel 1988 insieme a Sandro Parenzo è co-fondatore della VIDEA Group S.p.a. e la Palomar diventa partecipata della Videa. Fino al 1992 in Videa produce numerosi film (Kamikazen diretto da Gabriele Salvatores, Americano rosso diretto da Alessandro D’Alatri, Dagli Appennini alle Ande diretto da Pino Passalacqua) e programmi televisivi di successo come Uno su cento con Pippo Baudo (Rai3), Banane (TMC). Nel 1992 si stacca dalla Videa e inizia a produrre con la PALOMAR numerose fiction, magazines e programmi di approfondimento giornalistico per i principali network televisivi italiani. Dal novembre 1995 al luglio 1997 ricopre inoltre il ruolo di amministratore unico di Cinecittà S.p.a. Tra il 1995 e il 2000 la Palomar ha una produzione ricca e differenziata : real life show come Davvero, Il dilemma, reportages come Il dopomuro di Berlino, Pacciani innocente?, Storie del popolo del meeting-Rimini1998, programmi tv come I ragazzi del ‘99 con Enrico Deaglio, film per il cinema come Tutti gli uomini del deficiente della Gialappa’s band. Nel 1998 inizia la serie dei Montalbano la collezione di tv-movie di maggior successo della Rai. La produzione della Palomar dal 2000 ai nostri giorni ha compreso prodotti di grande qualità spaziando dalla fiction (Il Commissario Montalbano serie tv- 22 film già prodotti, le mini-serie tv di grande successo Perlasca – un eroe italiano, Cefalonia, Il tunnel della libertà,Gino Bartali – l’uomo d’acciaio; Giovanni Falcone – l’uomo che sfidò cosa nostra, Pane e libertà), alle lunghe serie tv co-prodotte con la SONY PICTURES TELEVISION INTERNATIONAL Padri e Figli, Gente di Mare 2 serie, ai programmi tv (L’elmo di Scipio condotto da Enrico Deaglio, Cervelli d’Italia, In Mezz’ora condotto da Lucia Annunziata, dodici serie di Okkupati), ai documentari (Détour De Seta, Oltre Selinunte, Dietro palla o dietro porta), ai film per le sale come Ricette d’amore, Il vestito da sposa, Anche libero va bene, Piano, solo e Noi credevamo sino ad arrivare al recentissimo Il Giovane Favoloso.

 

 

Barbara Mancia – Ufficio Stampa AMAT

 

 


 

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Drinking with L. A.  un drink con Alessandra Lumachelli Si chiamano Contrasto Zero, provengono tutti e quattro dal territorio maceratese, il loro progetto è nato...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial