fbpx
Home Eventi RisorgiMarche 2018: il programma completo e tutte le date dei concerti

Neri Marcorè - Risorgi Marche 2018

Dopo le oltre 80.000 presenze fatte registrare lo scorso anno, torna per la sua seconda edizione il festival “Risorgi Marche”. Nato da un’idea dell’attore Neri Marcorè, il festival ha l’intento di incentivare il turismo negli splendidi parchi montani presenti nelle province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno. Attraverso la grande musica si vuole tenere accesa la luce su luoghi e comunità fortemente colpite dagli eventi sismici del 2016. Il programma 2018 prevede 14 concerti che si terranno dal primo luglio al 2 agosto, con la presenza di grandi artisti in contesti paesaggistici unici. 

La redazione di Marcheguida.it vuole offrirvi tutte le informazioni utili per partecipare all’evento: date, programma completo, cantanti, location.

Il programma di RisorgiMarche 2018: tutte le date e gli artisti 

Tutti i concerti saranno ad ingresso gratuito e si terranno a partire dalle ore 16:30. Ad inaugurare il calendario di eventi domenica 1 luglio sarà Piero Pelù a Forca di Presta, sul Monte Vettore. L’ultimo concerto in programma, invece, vedrà come protagonista proprio Neri Marcorè che, accompagnato dallo Gnu Quartet, giovedì 2 agosto chiuderà l’edizione 2018. 

Ecco il programma completo

Domenica 1 luglio

Piero Pelù, Forca di Presta Arquata del Tronto (AP)

Martedì 3 luglio 

Angelo Branduardi, Piani di Crispiero – Monte d’Aria Castelraimondo/Camerino Serrapetrona (MC)

Venerdì 6 luglio 

Simone Cristicchi e Gnu Quartet, La Roccaccia / San Lorenzo San Severino Marche / Treia (MC)

Sabato 7 luglio

Mario Biondi, Pizzo Meta Sarnano / Bolognola (MC)

Lunedì 9 luglio 

Alex Britti, Monte Torrone Ussita/Visso/Castelsantangelo sul Nera (MC)

Sabato 14 luglio 

Noa, Prati di Monte Vermenone Fiuminata / Sefro (MC)

Domenica 15 luglio

 Clementino, Piano della Minutella – Monte Corneto – Monte Scalette Serravalle di Chienti (MC)

Martedì 17 luglio 

Luca Carboni, Poggio della Pagnotta – chiesa Santa Maria Maddalena Valfornace/Caldarola (MC)

Lunedì 23 luglio

Irene Grandi, Piani di Cagnano Acquasanta Terme (AP)

Venerdì 27 luglio

Andrea Mirò, Monte La Torre – Quinzano Force (AP)

Sabato 28 luglio

Paolo Belli e la Big band, Campi di Vetice Montefortino (FM)

Domenica 29 luglio 

Elio e Rocco Tanica, Santa Maria in Pantano (Montegallo / Montemonaco AP)

Martedì 31 luglio

Festa a sorpresa (Simone Cristicchi/Gnu Quartet ed Ermal Meta), Casalicchio Amandola (FM) 

Mercoledì 1 agosto

Toquinho, Pian della Cuna di Fematre Visso/Pievetorina/Montecavallo (MC)

Giovedì 2 agosto

 Neri Marcorè e Gnu Quartet, San Giacomo – Monte Piselli e Montagna dei Fiori Ascoli Piceno (AP) 

Domenica 5 agosto 

Jovanotti, Abbazia di Roti – Matelica (per tutte le informazioni utili sul concerto di Jovanotti: clicca qui

RisorgiMarche 2018: come raggiungere i luoghi del concerto e zona parcheggio

Tutti i luoghi dei concerti di Risorgi Marche 2018 sono raggiungibili a piedi o in bicicletta in percorsi che variano dai 3 ai 6 chilometri. Si tratta di un festival a forte vocazione eco-sostenibile, per cui si è scelto di rispettare i contesti paesaggistici senza inserire palchi, luci artificiali, strutture e transenne. Gli artisti saranno a diretto contatto con il proprio pubblico. 

Tutte le location sono state scelte dall’organizzazione secondo criteri di bellezza, sicurezza ed accessibilità. Per rimanere sempre aggiornati su ogni singolo dettaglio riguardante viabilità, area parcheggio auto e moto, area parcheggio autobus e accesso disabili si rimanda alla pagina Facebook ufficiale dell’evento (clicca qui). Verranno fornite tutte le indicazioni utili in merito a ciascun concerto con ampio anticipo. 

RisorgiMarche 2018: come vestirsi e cosa portare nello zaino

In vista della camminata che vi porterà ai luoghi in cui si terranno i concerti, ci sono un paio di indicazioni da rispettare. Bisogna vestirsi con abbigliamento da trekking (adeguato ad una passeggiata in montagna) e indossare scarpe comode. Si raccomanda di portare con sé un copricapo per proteggersi dal sole nelle prevedibilmente calde giornate estive. 

All’interno del proprio zaino non possono mancare una serie di oggetti indispensabili: acqua a sufficienza, cibo, occhiali da sole, indumenti di ricambio, crema solare, asciugamani, plaid, torcia portatile. In caso di pioggia si raccomanda anche di dotarsi di giacca a vento impermeabile con cappuccio. 

Credit foto: Pagina Facebook ufficiale “Risorgi Marche”

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Drinking with L. A.  un drink con Alessandra Lumachelli Si chiamano Contrasto Zero, provengono tutti e quattro dal territorio maceratese, il loro progetto è nato...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial