fbpx
Home Eventi Sibillini innevati escursione il 17 febbraio 2019

SIBILLINI innevati Castelluccio: anello delle Forche sul Pian Piccolo – 17/02/2019

 

Da Forca di Presta a Forca Canapine, trek senza ciaspole (neve presente ma manto ridotto) spettacolare per valori naturalistici e panorami superbi su vette di Sibillini e Laga, tre regioni e i Piani carsici che anticipano Castelluccio!

 

Stupenda escursione con sole pieno, ma SENZA CIASPOLE: è presente ancora un manto nevoso ma si è notevolmente assottigliato. Ritorno in grande stile su Castelluccio di N

 

orcia avvolta da paesaggi bianchi di neve, itinerario di grandi suggestioni aggirando la dorsale che separa e unisce i valichi di Forca di Presta da Forca Canapine. L’occhio spazierà dalle vastità del Pian Grande e del complesso Vettore-Cima del Redentore a nord, e la Valle del Tronto con le vette della Laga a sud.. d

 

avanti a noi sarà possibile osservare la grande faglia, cioè quella ferita della montagna che da Forca di Presta si estende per alcuni Km verso nord sino al M. Bove, manifestazione o forse causa delle tremende scosse sismiche del 2016. Alle pendici dei panoramici crinali dei Monti Pellicciara e Macchialta (1751 m.) che sovrastano la vasta Macchia Cavaliera, faggeta d’alto fusto tra le più belle dei Sibillini, residuale rispetto ai disboscamenti operati: sarà uno spettacolo assoluto osservare da qui i paesaggi figli di complesse dinamiche tettoniche distensive e compressive! In prossimità del Colle Le Cese, rientreremo sul margine del bosco tra meravigliosi giochi di galaverna e scheletrici faggi ammantati di neve, osserveremo a valle il laghetto ghiacciato della Dogana che a

 

nticipa il Pian Piccolo: ciò che rimane dell’enorme specchio d’acqua protostorico che migliaia di anni fa colmava il bacino endoreico dei Piani di Castelluccio! Le acque che s’infiltrano in questa valle cieca, paiono alimentare le sorgenti di Pescara del Tronto sul versante opposto, per un incredibile gioco di idrogeologia carsica.. Transitando davanti al M. Guaidone chiuderemo il giro, poi ci attende qualcosa di caldo in un bar per finire insieme questa magica esperienza!

“La Cordata” escursionismo & natura di Massimiliano Giorgi

Cell. 348/0430358

http://www.lacordataescursionismo.it/documenti.asp?id=835&cat=3

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial