fbpx
Home Eventi Venerdì 22 Marzo conversazione con Moni Ovadia a Grottammare

Dio ha più simpatia per gli atei“: è questo il titolo della serata che vedrà come protagonista Moni Ovadia a Grottammare. La conversazione, dialogata con Lucilio Santoni, riguarderà a 360 gradi la cultura, la religione, la politica e la società. Lo spettacolo si terrà presso la Sala Kursaal alle ore 21:00, l’ingresso sarà libero.

Moni Ovadia con l’incontro di venerdì chiuderà la rassegna dell’Atelier d’Inverno.

Il commento di Lucilio Santoni – direttore artistico della rassegna Atelier d’inverno

Ovadia è un uomo di sinistra 

– sottolinea Lucilio Santoni, direttore artistico della rassegna Atelier d’inverno –

ma lontano, lontanissimo, da ogni cliché tipico di una certa sinistra elitaria e fastidiosa: può essere considerato il classico giullare del popolo, una sorta di Dario Fo ebreo, dotato del coraggio necessario ad assumere posizioni spesso scomode e minoritarie. Con arguzia e toni quasi scanzonati, ci invita alla scoperta di un universo per molti di noi inedito e, proprio per questo, estremamente affascinante, facendoci scoprire le radici e il senso profondo di un insieme di valori che sono anche i nostri, cioè conciliabili con la nostra storia e la nostra tradizione, in questo grande mosaico di razze, etnie ed esperienze diverse, ma al tempo stesso intrecciate in modo indissolubile, che è il Vecchio Continente”.

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial