fbpx
Home Eventi Trekking urbano ad Ancona

In occasione della 16esima giornata nazionale del trekking urbano il capoluogo marchigiano torna protagonista domenica 3 novembre 2019 con un itinerario che si svolgerà nel centro storico dorico. Una piacevole avventura all’insegna del turismo “lento”, un’occasione per godersi le bellezze della città e scoprirne i tesori più nascosti.

Quello del trekking urbano è un concetto piuttosto giovane e prettamente italiano: nasce infatti nel 2003 a Siena come forma di turismo ecosostenibile che unisce i benefici di una passeggiata ed il gusto dell’esplorazione per chi vuole vivere un’esperienza lontano dalle folle, al di fuori della frenesia e dei ritmi caotici delle grandi città. Un’iniziativa che ha riscosso sempre maggiore successo e che, in occasione del decimo anniversario dalla sua nascita, nel 2013, è stata celebrata da 34 città italiane da nord a sud con una vasta gamma di percorsi adatti a tutte le età.

“Dalle Muse agli arazzi di Rubens. A passo lento alla scoperta di arti e mestieri”. L’itinerario vedrà la sua partenza alle ore 9 davanti al Teatro delle Muse per poi passare alla scoperta delle più piccole e antiche botteghe artigianali della città. Sarà possibile visitarne i laboratori e fare un tuffo nella storia dei manufatti attraverso la voce degli stessi artigiani. Chiusura in grande stile, intorno alle ore 13, sul piazzale del Duomo, dove i partecipanti potranno ammirare veri e propri capolavori della storia dell’arte, i quattro arazzi fiamminghi di Pieter Paul Rubens, conservati all’interno del Museo Diocesano. Ordinate dalla confraternita del SS Sacramento di Ancona agli inizi del XVII secolo, le opere rappresentano quattro festività liturgiche: la Natività, l’Istituzione dell’Eucaristia, la Resurrezione e l’Assunzione della Vergine.

Partecipazione gratuita e prenotazione obbligatoria, disponibile fino al 29 ottobre, sul sito web del Comune di Ancona.

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial