fbpx
Home Eventi UniURB – inizia il progetto “Crescendo per Rossini”

Per l’anno accademico 2019/2020 il progetto già avviato negli anni scorsi dal titolo Crescendo per Rossini, che nasce dalla collaborazione del Rossini Opera Festival e della Fondazione Rossini con l’Università degli Studi di Urbino, patrocinato dal Comune di Pesaro (Assessorato alla Bellezza) e dalla Provincia di Pesaro e Urbino, verrà inserito in due corsi universitari:  fortuna della cultura classica, tenuto dal professor Roberto Danese e storia del teatro greco, svolto dalla professoressa Liana Lomiento. Entrambi gli insegnamenti sono inseriti  nel Corso di studio di Scienze Umanistiche, Discipline Letterarie, Artistiche e Filosofiche. Il progetto nasce con l’obiettivo di avvicinare gli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado, procurando loro gli strumenti conoscitivi utili all’ascolto del melodramma, patrimonio culturale che caratterizza soprattutto il territorio per la presenza del Conservatorio di Musica G. Rossini, della Fondazione Rossini e del Rossini Opera Festival.

Nel corso dell’anno scolastico 2018/2019 sono state organizzate varie attività distinte in base al grado della scuola. La proposta didattica per le scuola dell’infanzia si è svolta in due incontri laboratoriali: il primo riguardava la biografia di Rossini e successivamente si proseguiva con attività di gioco; il secondo è stato dedicato all’ascolto de Il Barbiere di Siviglia, dove si è esposto il soggetto dell’opera e se ne è riprodotto un brano mediante il coinvolgimento dei bambini che utilizzavano strumenti musicali. Le attività previste per gli alunni della scuola primaria sono state articolate in due fasi: la prima si concentrava sulla figura del compositore e sulla visione dell’opera scelta; la seconda prevedeva attività musicali in un linguaggio vicino al mondo dei bambini. Il progetto per le secondarie di primo e secondo grado è stato svolto parzialmente nelle ore curricolari dei docenti referenti, escluse le visite guidate e alcuni incontri che prevedevano la partecipazione di tutti gli istituti che aderivano all’iniziativa. La prima lezione riguardava la biografia di Rossini, in modo che gli studenti potessero acquisire alcune informazioni sul contesto culturale in cui l’autore è vissuto, sottolineando il forte legame con la città di Pesaro. Successivamente sono state organizzate lezioni di diverso tipo: un laboratorio vocale, incontri dedicati all’ascolto di un’opera del compositore in cartellone nell’ambito del Rossini Opera Festival, un insegnamento relativo alla messa in scena.

Si inizia venerdì 25 Ottobre 2019 con la conversazione tenuta da Gianfranco Mariotti, Presidente onorario del Rossini Opera Festival, intitolata “L’Opera come cifra identitaria di un Paese”, che si terrà alle 14,30 nella Sala Cinema dell’Area “Paolo Volponi” in Via Saffi, 15. Successivamente, in date ancora da decidere, ci saranno ulteriori incontri, tra questi una lezione di Ernesto Palacio, Sovrintendente del Rossini Opera Festival e una di Ilaria Narici, Direttore Scientifico e Direttore dell’Edizione critica della Fondazione Rossini.

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial