fbpx
Home Info utili Urbino – Cgil e Cisl danno il via al progetto Insieme in...

Mercoledì 13 novembre a Urbino, alle ore 16, si terrà il primo incontro dal titolo “Insieme in sicurezza” presso il Centro sociale Il Padiglione situato in Piazza Neruda 8, a cui parteciperanno rappresentanti della Polizia di Stato, di Federconsumatori e Adiconsum, oltre che di Cgil e Cisl. Questo sarà il primo di un ciclo di sei appuntamenti, che si svolgeranno successivamente a Urbino, nelle zone periferiche della città e nelle frazioni di Schieti, Canavaccio, Trasanni, Cavallino e Pieve di Cagna. Mentre nel mese di gennaio e nei successivi, l’iniziativa sarà estesa ad altre località, fino a coinvolgere tutti i comuni dell’area che va dal Montefeltro all’Alto Metauro.

Cgil e Cisl Urbino, unitamente alle Federazioni dei pensionati SPI e FNP, hanno concretizzato il progetto Insieme in sicurezza, che consiste in una serie di incontri con i cittadini per approfondire la questione delle truffe agli anziani, chiedendo anche la collaborazione alla Polizia di Stato e al Commissariato di Urbino. Conoscenza e prevenzione sono due elementi fondamentali che caratterizzano il cittadino consapevole e informato, ed è anche da qui che passa la sicurezza della popolazione. 

Finti operatori energetici, riscossioni mendaci di bollette, cauzioni fasulle per incidenti di familiari o di persone care, controlli ingannevoli di ogni tipo e trovate fantasiose studiate ad arte. Si registrano sempre più tentativi di truffe ai danni delle persone anziane, e dei cittadini in generale, che in alcuni casi diventano veri e propri furti, con richieste di pagamenti in denaro o talvolta anche in oggetti. Un pericolo di importanza centrale, in particolar modo in un territorio in cui l’età media della popolazione cresce, e a questo proposito le cronache dimostrano che la fascia degli anziani è spesso la più esposta a questo genere di microcriminalità.

 

Seguici:

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial